Home
28.02.2020
Gres PDF Stampa E-mail

Il gres porcellanato è un materiale molto duro, particolarmente resistente agli agenti chimici, antigelivo e impermeabile. Ideale per la pavimentazione di ristoranti, aeroporti, scuole, ospedali, centri commerciali, è molto utilizzato anche nelle abitazioni private.

Negli ultimi anni i produttori hanno creato diverse finiture, in gran parte riconducibili a queste tipologie:
• gres naturale (detto anche a tutta massa) che si può presentare con una finitura levigata lucida, lappata o strutturata;
• gres lappato, sottoposto a procedimenti che donano al materiale particolari effetti estetici.

Un corretto intervento protegge questo materiale dalle macchie e dallo sporco, rende più facile la manutenzione e allunga la vita ai pavimenti.

Lavaggio dopo posa

 

Un accurato lavaggio dopo posa è il primo, importante passo per assicurare lunga vita al pavimento. Facilita infatti le successive fasi di protezione e manutenzione.

L’operazione rimuove residui di cemento, colle e sporco di varia natura; evita così che queste sostanza si fissino al suolo, rendano inefficaci i successivi interventi di protezione e creino grandi problemi di sporcabilità.

 

 

Per questo intervento utilizzate Deterdek. Fare attenzione su gres con finitura metallizzata o lappata, che tollerano solo detergenti neutri come Fila Cleaner. 

Come si fa

 

Diluite il prodotto in acqua come riportato in etichetta.
Stendete la soluzione così ottenuta con uno straccio, attendete qualche minuto e quindi intervenite energicamente con uno spazzolone.
Raccogliete lo sporco con uno straccio e risciacquate con abbondante acqua.

Attenzione: prima dell’applicazione verificate su una piccola porzione di materiale la reazione del prodotto. Se rimanessero zone non perfettamente pulite, ripetete il lavaggio con soluzioni più concentrate.

 

Protezione

 

Dopo aver effettuato un accurato lavaggio dopo-posa, potete passare alla fase di protezione. Alcune tipologie di gres porcellanato, infatti, necessità di un particolare trattamento.

La protezione antimacchia con FILA MP90 è richiesta sul gres levigato: la levigatura infatti, apre i pori del materiale e permette allo sporco di penetrare.

Il gres strutturato o grezzo può presentare problemi di facile sporcabilità a causa della superficie ruvida che trattiene lo sporco.  In questo caso può essere usato il protettivo antisporco FILAJET.

Le altre tipologie di gres: naturale liscio, smaltato o lappato non richiedono normalmente una protezione vera e propria ma una giusta manutenzione.

Eseguire quindi l’intervento di protezione solo se necessario;  identificate prima la tipologia di gres porcellanato.
Parlatene con il negoziante oppure consultate il sito o il catalogo del produttore.

Proteggere una superficie significa:

- impedire l’assorbimento delle macchie acquose e oleose;
- rendere più semplice la manutenzione;
- allungare la vita ai materiali.

Per scegliere il prodotto o il sistema migliore di trattamento attenetevi a questo schema: 

 

MATERIALE

PRODOTTO

Gres naturale levigato Fila MP/90
Gres strutturato Fila Jet (solo per pavimenti interni)

Gres naturale; gres smaltato; gres lappato

-

 

Come si fa

 

Fila MP/90
A pavimento asciutto e pulito stendete Fila MP/90 con un pennello o vello.
Attendere fino a completa asciugatura e quindi rimuovere l’eccesso di prodotto non assorbito con uno panno pulito o con la lucidatrice.
Rimuovete gli eventuali residui con uno straccio leggermente imbevuto di FilaSolv.

Fila Jet
A pavimento asciutto e pulito stendere Fila jet puro con vello. Attendere fino a completa asciugatura. Passare eventualmente una seconda mano.

 

Manutenzione

 

Viva la pulizia facile e veloce
La manutenzione non è altro che la pulizia ordinaria della casa. Serve a togliere lo sporco, cancellare i segni delle impronte, rinforzare lo strato protettivo. Con i prodotti Fila andate sul sicuro perché trovate la risposta giusta per ogni esigenza.

Prima regola: niente alcol e ammoniaca
L’alcol e l’ammoniaca intaccano la superficie, i trattamenti e le cere di finitura, compromettendo la naturale bellezza del pavimento. Non usateli mai, neppure in caso di macchie. Fila ha la risposta giusta anche per questo.

L’acqua: tiepida è meglio
Con i prodotti Fila la pulizia è migliore. Ma con l’aggiunta di un po’ d’acqua calda diventa imbattibile: quando diluite i detergenti, infatti, l’efficienza aumenta.
Tenetelo a mente e il risultato sarà eccezionale.

Per la manutenzione ordinaria scegliete FilaCleaner diluito in funzione dello sporco.
Per una pulizia più a fondo o per sgrassare vi consigliamo invece di utilizzare Fila PS87.

La smacchiatura
Le macchie colorate (vino, caffè, bibite...) si rimuovono con Fila PS87 o Fila SR/95.